Una Mano Per…Giuli

Giuliana 19 anni. Parte della nostra Associazione dal 2018, ha partecipato negli anni scorsi al progetto Terapia Ricreativa con un percorso di pet therapy. Giuliana quest’anno frequenterà l’ultimo anno di scuola, le terza media.  A causa dell’emergenza Covid-19, la mamma ha optato per l’educazione parentale e  quindi Giuliana studierà per ottenere il diploma di scuola media inferiore a casa.

Margherita Pizzorno, educatrice e tutor sociale di Una mano Per, quest’anno la seguirà in nuovo percorso: Giuliana ha rinunciato alla Pet Therapy e si è reso quindi necessario trovare una strada per lei che potesse poi proseguire una volta terminato l’anno scolastico. Dopo una lunga chiacchierata con Giuliana e la sua mamma Mira, si è deciso di creare il progetto “Una Mano per…Giuli”.

Il primo giorno di Giuliana alla cooperativa Codams due di Voghera

Quello che i tutor sociali di Una Mano Per sono riusciti a realizzare ed a ottenere, oltre alla stesura del progetto, è che le spese per l’educatrice che affiancherà  Giuliana saranno a carico del comune di residenza, Torrazza Coste, che ha deciso di finanziare il progetto con il budget che sarebbe dovuto essere investito nell’educatore scolastico.

“Una Mano per… Giuli” è un progetto quindi duplice: da un lato, si creeranno occasioni di socialità in un ambiente protetto (quello dell’ufficio della Cooperativa Codams Due di Voghera) e, dall’altro, l’affiancamento di Giuliana e della sua mamma durante il percorso di educazione parentale che la porterà a terminare la scuola secondaria di primo grado.

Lo staff della cooperativa Codams Due. Da sinistra Donatella, Giuliana, Margherita e Paola.
Share Button