Il secondo anno di Luca

di Cinzia Cullacciati, Presidente di Una Mano Per

 

 

Eccoci alla fine di questo secondo anno di progetto Una mano per Luca. Se il primo è stato all’insegna dello sperimentare, del capire i tempi giusti per proporre le attività, questo appena trascorso è stato un anno a dir poco sorprendente.

Luca si è impegnato più che mai lasciando, come di consueto ormai, tutti noi a bocca aperta.

Il bilancio, con i ragazzi della fattoria Elilu e la mamma di Luca, è senz’altro positivo: Luca nella seconda parte dell’anno ha preso più confidenza con le procedure della fattoria e ha alzato i suoi ritmi di esecuzione delle attività proposte. Non più solo cavalli, ma anche vacche, vitelli e maiali, oggi Luca riesce  a governarli in modo eccellente con la supervisione dei suoi educatori Sara e Jacopo. Anzi!  A volte è lui a dare “lezioni” ai ragazzi, mostrando lui stesso la giusta procedura per l’animale trattato in quel momento.

Luca si sta continuando a recare in fattoria ma, come lui stesso ci ricorda con una pausa:  «Io ora sono stanco, ormai sono in ferie non posso aiutare nessuno» e quindi si limiterà a supervisionare insieme a Jacopo e Sara la salute degli animali accuditi per tutto l’anno, senza stancarsi e godendosi il suo meritato (meritatissimo!) riposo.

Per il prossimo anno ci saranno nuove avventure e esperienze sempre più gratificanti per il nostro Luca …Una piccola anticipazione:

  • Avrà una postazione PC sempre più personalizzata per poter archiviare e raccontare  nel “Il manuale di Luca – Procedure in fattoria” tutte le esperienze acquisite.
  • Luca avrà degli incontri in altre fattorie legate ad Elilu dove incotrerà le fasi di cambiamento del Bestiame accudito in fattoria.
  • ….. e il resto sarà vita vissuta impegno e soddisfazioni come in questi due anni trascorsi.
  • IMG_0056logo
Share Button