PROGETTO L.C. AFFRONTO LA VITA DA MAGGIORENNE …

LA STORIA

luca-foto-vert03Il 04-05-2016 attraverso il sito di Una mano per … arrivano l’iscrizione e la richiesta di aiuto di L.C. e della sua famiglia, è subito chiaro a tutti i membri del direttivo che L. è maggiorenne e quindi fuori dai parametri d’iscrizione della Onlus, il momento è carico di emozioni per tutti, essendo noi genitori di bambini disabili che un giorno arriveranno alla maggiore età e si troveranno nella situazione di L. e della sua famiglia.
Naturalmente accettiamo la sfida, sia per L. sia per tutti i bimbi iscritti all’Onlus che grazie alla sua esperienza potranno vedere concretamente come sviluppare un percorso di vita reale nel loro futuro.


bottone-revisione1

bottone-revisione-luca-2

bottone-revisione-3

bottone-revisione-luca-4

bottone-riunione

1-IL PROGETTO : STATO DI FATTO

L. è un ragazzo di diciotto anni autistico che ha affrontato il suo ultimo anno di superiori.
La sua voglia di vivere e l’impegno della sua famiglia ha permesso all’istituto
scolastico di attuare il percorso inclusivo grazie al quale L. ha raggiunto gli obiettivi
prefissati affiancato da due educatori.
Trascorsi i mesi di meritate vacanze dopo aver ottenuto il suo diploma di maturità, L.
è in attesa di sapere come proseguirà la sua vita dopo aver raggiunto questo traguardo.
Questo è il momento critico nel quale a causa dei suoi inquadramenti sanitari dettati dall’INPS non può affacciarsi al mondo del lavoro essendo stato dichiarato invalido con totale e permanente invalidità lavorativa al 100% e con necessità di assistenza continua non essendo in grado di compiere gli atti quotidiani (L. 18/80).

2-IL PROGETTO : STUDIO DI FATTIBILITÀ

L. per intraprendere un percorso didattico ha bisogno di un luogo protetto
e consono alla sua condizione mentale al fine di poter sviluppare i suoi interessi e
le sue capacità relazionali. Questo luogo è stato individuato insieme alla famiglia si
tratta dell’azienda agricola ELILU nella sezione scuola di multifunzionalità agricola familiare.
I responsabili dell’azienda comporranno un progetto a obiettivi per L.
che avrà la possibilità di svolgerli all’ interno delle loro strutture. La presenza di L.
nell’ azienda dovrà essere supportata da assistenti alla persona che lo aiuteranno a
relazionarsi con il luogo, le attività e le persone.

tabella-prog2

VOLONTARIO: l’associazione Una mano per… è riuscita ad affiancare al progetto un ragazzo volontario specializzato che si rende disponibile nella giornata del venerdì per un totale di quattro ore.

OPERATORE ELILU: all’interno della struttura si dovrà identificare un operatore che seguirà L. quando affronterà le ore di didattica, per un totale di quattro ore settimanali.

ASSISTENTE AD PERSONAM: per garantire continuità e frequenza quanto più possibile assidua a L., si propone l’affiancamento di un assistente alla persona, per un totale di quattro ore settimanali.
L’associazione Una mano per… prenderà contatti con C.I.S.A. e con il Comune di Tortona per richiedere le ore dell’assistenza. Verosimilmente quest’aiuto potrebbe non arrivare perché L. ha già raggiunto la maggiore età e terminato il percorso di studi per il quali questi enti si accollano l’onere di affiancargli un assistente.
L’associazione si propone quindi di organizzare eventi e campagne di raccolta fondi per far sì che siano coperte le spese del progetto. Qualsiasi contributo aggiuntivo sarà reso alla famiglia del ragazzo per far fronte alla spesa concernente la parte didattica del progetto.
QUADRO ECONOMICO e TEMPISTICHE:

TEMPISTICHE:

DA SETTEMBRE 2016 A GIUGNO 2017 – 12 ORE ALLA SETTIMANA
ORE DI ASSISTENTE ALLA PERSONA:
4ore/sett x 10 mesi = 160 ore x 13 €/ora = 2080,00 €
ORE DI VOLONTARIO Una Mano Per…:
4 ore/sett x 10 mesi = 160 ore x 6 €/ora= 960,00 € (per spese di trasporto e assicurazione)
ORE DI DIDATTICA a carico della FAMILIA:
4 ore /sett x 10 mesi = 160 ore x 13 €/ora = 2080 €

IMPEGNO ECONOMICO TOTALE DEL PROGETTO: 5120,00 €

Per sostenere il progetto Una mano per… Luca segui questa procedura:
Bonifico bancario
a favore di:
Associazione Una mano per… Onlus – Banca Prossima S.p.A. per le imprese sociali e le comunità – Viale Cesare Battisti, 18 Pavia
CAUSALE: Una mano per…Luca
– IBAN IT32 M033 5901 6001 0000 0139 843

Oppure per attivare più bonifici distribuiti nel tempo

Bonifico bancario continuativo a favore di:
Associazione Una mano per… Onlus – Banca Prossima S.p.A. per le imprese sociali e le comunità – Viale Cesare Battisti, 18 Pavia
CAUSALE: Una mano per…Luca
– IBAN IT32 M033 5901 6001 0000 0139 843

Share Button